Una donna mennonita scomparsa dal New Mexico è stata trovata morta a 250 miglia di distanza

Il corpo di Sasha Krauss, 27 anni, è stato trovato vicino a Flagstaff, in Arizona, a circa 250 miglia di distanza.

“Nelle ultime quattro settimane, abbiamo condotto una ricerca a terra, una ricerca aerea, una ricerca K-9 e inserito le informazioni di Sasha in un database federale che ci avviserà quando le forze dell’ordine lo contatteranno”, ha detto lo sceriffo Ferrari della contea di San Juan in una nota martedì. Lo sceriffo della contea Shane Ferrari ha detto in una dichiarazione martedì. .

Una persona scomparsa nell’ufficio dello sceriffo della contea di San Juan ha riferito che Crouse è stato visto l’ultima volta lasciare la sua casa in un complesso mennonita il 18 gennaio. Un amico ha detto alla polizia che Krause è andato in chiesa per prendere i libri di scuola e pugnalarli nella sua auto, secondo un rapporto di una persona scomparsa dell’ufficio dello sceriffo della contea di San Juan.

La polizia dice che la sua auto è stata parcheggiata a 75 piedi dalla Farmington Mennonite Church, dove viveva. Secondo il rapporto, Krause ha lasciato le sue cose e la borsa nella sua stanza, e non c’erano più valigie o lettere.

“La borsa di Sasha. Il suo portafoglio era ancora dentro (con) la sua carta di credito, carta di debito e un po ‘di denaro” ”

I testimoni oculari hanno visto un SUV bianco

L’ufficio dello sceriffo della contea di Coconino ha avvisato il dipartimento del New Mexico all’inizio di questa settimana della scoperta di un cadavere in Arizona. Le impronte digitali hanno confermato l’identità di Crouse, ha detto la polizia di Coconino martedì.

La polizia ha parlato con i membri della comunità dopo la scomparsa di Crouse, affermando di aver notato un’auto non identificata “in piedi nella parte posteriore della chiesa”, secondo il rapporto di una persona scomparsa.

Una donna ha riferito alla polizia di aver notato un SUV, un minivan o un camioncino bianco sul retro della chiesa intorno alle 9:00. – Quando Krause lascia la sua casa.

Un altro testimone oculare ha detto allo stesso tempo che si stava girando e ha notato “un piccolo SUV bianco aveva lasciato rapidamente il complesso”.

Lo sceriffo ha detto che entrambi i dipartimenti dello sceriffo lavoreranno insieme per trovare la “persona responsabile del rapimento e dell’omicidio di Sasha”.

“Siamo completamente impegnati a catturare questa persona e portare la pace alla famiglia Crouse”, ha detto Ferrari.

Nel frattempo, l’ufficio del medico legale della contea di Coconino sta lavorando per determinare la causa della morte, ha detto la polizia.

.

News Reporter

Lascia un commento