La Repubblica popolare cinese “i passi per distruggere le forze navali erano insicuri e non redditizi”, ha dichiarato giovedì la flotta del Pacifico degli Stati Uniti.

“I laser di livello per armi possono causare gravi danni agli aeromobili e all’aviazione, nonché alle navi e ai sistemi di aviazione”, ha aggiunto la nota.

I raggi laser di livello militare, a volte noti come “abbaglianti”, emettono un potente raggio di luce che può percorrere lunghe distanze e può essere utilizzato per accecare temporaneamente l’abitacolo degli aerei accecando i piloti.

Funzionari della difesa hanno dichiarato alla CNN che dovrebbe essere emessa una manifestazione diplomatica nota come DeMarche.

Gli eventi si frappongono La tensione in corso Tra gli Stati Uniti e l’esercito cinese.

Il Pentagono ha ripetutamente affermato che la Cina rappresenta una minaccia sempre più grave per la sicurezza regionale, affermando che i maggiori investimenti cinesi nelle sue forze armate mirano a garantire il dominio regionale.

“Nel corso del tempo, li abbiamo visti occupare e militarizzare le isole nel Mar Cinese Meridionale e modernizzare rapidamente le loro forze armate, mentre cercavano di utilizzare la tecnologia emergente per cambiare il panorama del potere e ricostruire il mondo a loro favore … e spesso a spese di altri”, Il segretario alla Difesa americano Mark Asper ha dichiarato all’inizio di questo mese.

I laser cinesi feriscono i piloti militari statunitensi in Africa, ha affermato il Pentagono

Allo stesso modo gli Stati Uniti hanno lanciato proteste diplomatiche in passato, affermando che i militari cinesi hanno usato il laser contro l’aeronautica americana.

Gibuti, un paese dell’Africa orientale, è stato uno di questi eventi in cui sia gli Stati Uniti che la Cina hanno mantenuto basi militari. Funzionari statunitensi hanno accusato le forze cinesi a Gibuti nel 2018 di essere coinvolte Aerei di linea statunitensi feriti Compreso un laser operato su un aereo statunitense C-130J.

.

News Reporter

Lascia un commento