Trump si è opposto a smentite passate, ammettendo che Giuliani fosse stato mandato in Ucraina

L’opposto è arrivato su un podcast giovedì intervista Trump ha fatto con il giornalista Geraldo Rivera, che ha chiesto: “È stato strano inviare il tuo avvocato personale Rudy Gilliani in Ucraina? Ti dispiace di averlo fatto?” Trump ha risposto: “No, per niente” e ha elogiato il ruolo di Giuliani come “combattente per il crimine”.

Trump si riferisce all’ex direttore dell’FBI James Comey, dicendo: “Ecco la mia scelta: ho a che fare con gli sfavoriti del mondo, o con Rudy”. Trump ha spiegato di avere “un pessimo gusto” nella comunità dell’intelligence degli Stati Uniti a causa dell’indagine russa, quindi si è rivolto a Giuliani.

“Quindi quando mi dici perché ho usato Rudy, e una delle cose di Rudy, è il numero uno, era il miglior procuratore, sai, uno dei migliori pubblici ministeri e il miglior sindaco”, ha detto Trump. “Ma anche gli altri presidenti li avevano. C’era un avvocato della FDR che, praticamente, sai, era totalmente coinvolto nel governo. Eisenhower era un avvocato. Tutti avevano avvocati.”

Trump lo aveva precedentemente negato Che ha inviato Giuliani in Ucraina. In risposta a una domanda sul fatto che abbia incaricato Giuliani di “fare qualcosa” in Ucraina a novembre, Trump ha detto “no, non l’ho istruito”, ma ha definito Giuliani un “grande guerriero della corruzione”. Giuliani afferma di denunciare la legittima corruzione in Ucraina, sebbene le sue affermazioni sull’ex vicepresidente Joe Biden e suo figlio Hunter Biden siano diminuite drasticamente.

In una nuova intervista, Trump ha sostenuto la decisione di “usare” Giuliani, sebbene i diplomatici statunitensi abbiano precedentemente testimoniato che Giuliani ha a lungo danneggiato la politica americana nei confronti dell’Ucraina.

Giuliani è stato il protagonista dello scandalo che accusa Trump, sebbene il presidente sia stato rilasciato la scorsa settimana tramite il Senato. Testimoni multipli descrivono come Giuliani ha incontrato ex funzionari ucraini in cerca di sporcizia contro Joe e Hunter Biden. Altri attori chiave hanno descritto come Giuliani e i suoi associati hanno fatto pressioni sull’Ucraina per annunciare un’indagine su Biden.

La disapprovazione passata di Trump è arrivata a novembre, quando la Camera dei rappresentanti stava indagando sui rapporti del presidente con l’Ucraina. Molti diplomatici e funzionari della sicurezza nazionale statunitensi hanno testimoniato che Giuliani era una figura centrale nella campagna per ottenere favori politici dall’Ucraina. Trump ha anche menzionato Giuliani in lui Telefonata Con Vladimir Zelensky, presidente ucraino la scorsa estate.
Trump ha assunto la direzione della settimana dopo essere stato rilasciato Una serie di passaggi audaci Punire i suoi avversari e premiare i suoi sostenitori. Ha licenziato diversi funzionari statunitensi che hanno testimoniato contro di lui nell’indagine penale e ha proceduto con successo alla magistratura, chiedendo al suo consigliere di lunga data Roger Stone di scontare nove anni di carcere per aver fatto false accuse al Congresso.

.

News Reporter

Lascia un commento