All’inizio del film, una donna scintillante corre nella giungla per scoprire che questa non è “l’isola fantasy” della nonna, non lo show televisivo di escape che è stato presentato in anteprima in The৮.

A seguito di questa presa in giro, seguono le immagini più familiari, con una manciata di concorrenti che atterrano su un’isola idilliaca (giocando casualmente alle Figi), prima di incontrare il loro ospite, il misterioso Mr Rarke (Michael Pena), che li segue attraverso le regole.

Ha spiegato che la loro fantasia sarebbe “altrettanto reale come te” in una località in cui “tutto e tutto è possibile”, ma devono vedere ogni esperienza fino al suo completamento e prepararli per un’avventura diversificata, che è unica per Creepiness. Tranne i momenti – abbastanza con rassicurazione, prima di diventare sempre più stupendi e infine mortali Inizieremo

Il primo film mostra promesse, solo perché è difficile immaginare tutto ciò che accade nel tipo di “The Twilight Zone”. La lezione sembra essere coinvolta nella cura di ciò che vuoi: un corno provato di questa tariffa nazionale.

Ad esempio, Goin (Maggie Kee) ha la possibilità di annullare la sua scelta in un modo completamente diverso, mentre Melania (Lucy Hale) pianifica una dolce vendetta contro una donna (“Mr. Robot’s” Portia Doubleday) che la tortura. A scuola.

Lucy Hale, Austin Stowell e Michael Pena su Fantasy Island; & # 39;

Anche se lentamente, la situazione è diventata sempre più esotica, e meno che per gentile concessione del regista / co-autore Jeff Wadlow (“La verità o il coraggio” di Blumhouse). Avendo messo a fuoco con un focus sull’inchiostro su ciò che sta accadendo, qualsiasi persona ragionevole chiederà a lungo dove e quando possono reclamare e lasciare i bagagli?

È un peccato, dato che l’idea comune di prendere le libertà creative con questo titolo nazionale – con cui il pubblico target si identifica solo per nome – sembra selvaggia. Se qualche ovvio richiamo all’originale è esilarante (sì, qualcuno urla “Aereo!”) L’ipotesi mostra chiaramente che la demo per la maggior parte della visione del film non prende abbastanza Ricardo Montalban da una lineup.

Bloomhouse – i cui successi includono “Get Out” e “Happy Death Day”. Straordinariamente intelligente I parametri di Horror sono per scavare ed espandersi e per il beneficio di vari concetti familiari. (Lo studio punterà su una migliore vestizione il prossimo mese, con una nuova versione di “The Invisible Man”.)

Per l’ansia, fornisce una certa rassicurazione che “Fantasy Island” offre orrore di livello PG-13, quindi l’azione non è troppo mortale, solo orribilmente stupida.

Certo, la fantasia di una persona può facilmente essere l’incubo di un’altra, ma in questo caso, anche uno spettatore moderatamente discriminante avrà probabilmente un semplice mal di testa. Il punto chiave è “fantasy island” – non è un viaggio da fare per visitare il denaro di qualcun altro.

“Fantasy Island” sarà presentato in anteprima il 14 febbraio negli Stati Uniti. È classificato PG-13

.

News Reporter

Lascia un commento