Stephanie Simpson, 32 anni, è scomparsa lunedì, dicendo agli amici che stava programmando un viaggio al Mount Aspiring National Park sull’isola meridionale del paese.

Simpson, un vicino giardiniere paesaggista Wanker, non è riuscito a iniziare a lavorare lunedì mattina.

Il corpo di un escursionista britannico scomparso è stato trovato in Nuova Zelanda

I team di ricerca precedentemente ritenuti appartenenti a Simpson hanno trovato oggetti nell’area, tra cui un pacchetto e un paio di scarpe.

Venerdì hanno trovato il suo corpo intorno all’01: 30 ora locale, ha detto la polizia.

“La regione è stata particolarmente stimolante considerando il terreno e la ricerca è stata estremamente impegnativa e il lavoro di tutti i soggetti coinvolti dovrebbe essere apprezzato”, ha dichiarato Mark Kirkwood, ufficiale responsabile del Centro di ricerca e salvataggio della costa occidentale.

Il Mount Aspiring National Park ospita un’enorme catena montuosa, con il punto più alto che sale a circa 10.000 piedi.

Montagne del Monte Aspiring National Park (foto di archivio).

“La polizia simpatizza con la famiglia di Stephanie durante questo tragico periodo”, ha aggiunto Kirkwood. “La famiglia è comprensibilmente in lutto e hanno chiesto ai media di rispettare la loro richiesta di privacy in questo momento difficile”.

“Vorrei ringraziare tutte le persone coinvolte nella ricerca della polizia da quando è iniziata lunedì per i loro sforzi per trovare Stephanie”, ha detto.

.

News Reporter

Lascia un commento