Storm Dennis ora ha preso forma nell’Atlantico occidentale e diventerà più minaccioso il giorno successivo.

Atlantis ha già un sistema a bassa pressione separato ma forte, che porterà venti raffinati e soffiando neve in Islanda venerdì.

Venerdì le regioni costiere islandesi hanno potuto vedere venti di uragano, con una raffica di 124 miglia (200 chilometri) che ha messo in guardia l’ufficio islandese.

Questi due sistemi si danzeranno attorno venerdì prima che Dennis si sposti verso est.

Sabato, la maggior parte della tempesta dovrebbe partire domenica nel nord dell’Irlanda e nel Regno Unito. Questa potente tempesta è apparsa più debole la scorsa settimana rispetto a Sierra nel Regno Unito.

Lo scorso fine settimana il vento probabilmente non avrebbe visto più di 90 miglia all’ora. Tuttavia, sabato e domenica ci sono stati temporali diffusi in tutto il Regno Unito, con un altro forte vento che soffia.

Il vento non sarà un problema. La terra già satura presenta il rischio di ulteriori inondazioni.
Sono possibili piogge da 50 a 80 mm in un’ampia area del paese e sono possibili quantità isolate da 120 a 140 mm.

.

News Reporter

Lascia un commento