Martedì McGowan ha scritto su Facebook con i suoi pensieri: “Per quelli di noi che svolgono effettivamente il lavoro, le azioni di Portman sono profondamente offensive. Non sto scrivendo a causa di questa amarezza, scrivo con odio. Voglio solo che lei e le altre attrici camminino.

Ha descritto il tentativo di Portman come “una specie di protesta che ha ricevuto recensioni entusiastiche dai media mainstream per la sua avventura”.

Portman ha risposto al post di McGowan in una dichiarazione rilasciata mercoledì.

In una dichiarazione alla CNN, Portman ha dichiarato: “Sono d’accordo con la signora McGowan che non è sbagliato chiamarmi” coraggioso “per aver indossato il nome di una donna”. “Coraggioso è una parola con cui sono diventato più fortemente associato, come le donne a cui ho assistito Harvey Weinstein nelle ultime settimane sotto una pressione incredibile”.

Natalie Portman arriva all'Oscar domenica 9 febbraio 2020, al Dolby Theatre di Los Angeles. (Foto di Richard Shotwell / Invision / AP)

Ha continuato: “Negli ultimi anni, gli sforzi combinati di molte persone che hanno richiesto il sistema hanno visto un boom di opportunità di gestione per le donne. Il dono è stato questo incredibile film আমি Quello che spero è che ciò che è stato identificato come ordinario rifiuti il ​​loro grande successo. non lo fanno. “

Portman ha anche risposto all’affermazione di McGowan di non aver lavorato in molti film guidati da donne.

“È vero che ho fatto solo alcune foto con le donne”, ha dichiarato Portman nella dichiarazione. “Nella mia lunga carriera, ho avuto l’opportunità di lavorare solo con registe femminili alcune volte. Ho creato cortometraggi, spot pubblicitari, video musicali e lungometraggi con Mary Cohen, Mira Nair, Rebecca Zlatowski, Anna Rose Holmer, Sofia Coppola, Shirin Neshat e me, sfortunatamente, il costume che ho cercato di realizzare è una storia di fantasmi. “

Ha aggiunto: “Come afferma bene Stacy Smith della USC, Realizzare film per donne in studio è stato incredibilmente difficileO ottenere finanziamenti in modo indipendente Se questi film vengono realizzati, le donne devono affrontare molte sfide quando li creano. Ho avuto qualche esperienza nell’aiutare a reclutare manager femminili nel progetto, il che li ha costretti a essere licenziati a causa delle situazioni che hanno incontrato dopo il lavoro. Dopo che sono stati realizzati, i film a guida femminile hanno avuto difficoltà a partecipare, distribuire e ricevere riconoscimenti a tutti i livelli a causa dei sarti. Quindi voglio dire, ho provato e continuerò a provare. Anche se non ho ancora avuto successo, sono ottimista sul fatto che stiamo mettendo piede in un nuovo giorno.

Il mantello di Portman è stato ricamato con il cognome di diverse registe che sono state ignorate nella categoria Miglior regista agli Academy Awards. Ha incluso Greta Gerwig per “Piccole donne”, “Lauren Schaferia” per “Hustler” e Lulu Wong per “L’addio”.

.

News Reporter

Lascia un commento