Nfl, Brady arriva ai Buc in una teleconferenza: “Qui per dare tutto quello che ho”

È stato forse l’evento più atteso dell’anno per gli appassionati di calcio, ovviamente dopo il Super Bowl. Tom Brady si presenta con la nuova maglietta. Dopo vent’anni di vittorie e exploit con i New England Patriots. In attesa delle sue parole. Per le tue risposte E per quelli dell’allenatore. Ma in questi tempi difficili per tutti, segnati dall’urgenza del coronavirus, nessun effetto speciale per il grande giorno: una semplice teleconferenza. Connesso: il leggendario quarterback, il suo nuovo manager, Bruce Arians e i giornalisti con le loro domande. Nessuna TB nei colori dei Bucs. Nessuna immagine speciale, ecc. Tutto molto sobrio e distante. Ma anche seguito.

“Sono qui per dare tutto quello che ho, è mia ferma intenzione”, è l’annuncio del numero 12 che ha firmato una dinastia di successo nel New England e che arriva da ora in Florida. Nessun pensionamento d’oro in Florida ($ 60 milioni in due stagioni, quando compie 44 anni), nessun calcolo di fine carriera. “Tom Terrific” vuole vincere.

Ma perché esattamente ai Tampa Bay Buccaneers, una squadra che non vede i playoff dal 2002, cosa ti ha spinto ad arrivarci? E lui, serafico: “Ci sono state molte cose che mi hanno incuriosito nei Buc, nella loro organizzazione: e sto parlando dei giocatori, dello staff tecnico e della volontà comune di raggiungere l’obiettivo che si prefigge giocare a calcio: cioè vincere “. In breve, la mentalità di Brady doc.

Ovviamente, questo divorzio tra la stella del calcio di tutti i tempi e la squadra che l’ha guidata per vent’anni è oggetto di voci di ogni tipo. Ma Tom di fronte alle domande dei giornalisti ha sollevato un muro: “Non sono responsabile di come gli altri dicono le cose e di come lo faranno, posso solo ringraziare il proprietario della squadra, Kraft e sono grato per i due decenni trascorsi insieme, anche la mia famiglia era felice lì “.

Quindi molte domande sul prossimo futuro. Brady rispose senza esitazione: “Ho una grande fiducia nella squadra e nell’allenatore, Bruce Arians, per i quali ho un grande rispetto”. E qui interviene la tenace guida dei Buc: “Nel corso degli anni, sono stato molto fortunato ad essere sempre vicino al più grande e ora ho la fortuna di essere il più grande di tutti i tempi … “. Insomma, è già una sensazione.

Il quarterback che sogna una nuova giovinezza delle vittorie conclude: “Mi hanno assunto per fare il mio lavoro qui, ripeto: darò tutto ciò che ho”.

Anche in questo momento di emergenza, repubblica è al servizio dei suoi lettori.
Comprendere il mondo che cambia con notizie verificate, sondaggi, dati aggiornati, senza mai nascondere nulla ai cittadini

Carlo Verdelli
ISCRIVITI ALLA REPUBBLICA

# messaggio_iscrizione{colore di sfondo:# f1f1f1;imbottitura:48px 16px;display:blocco;margine:32px 0 16px;bordo superiore:2px solido # f3bb02;bordo inferiore:2px solido # f3bb02;posizione:relativa}# abbonamento-messaggio p{font-family:georgia;stile del carattere:corsivo;Dimensione carattere:24px;altezza della linea:30px;colore:# 3c3c3c;margine inferiore:8px}.subscription-message_author{font-family:side;trasformazione del testo:maiuscolo;Dimensione carattere:14px;text-align:right;display:blocco;margine inferiore:32 px;margine destro:16px;font-weight:grassetto}# messaggio-abbonamento a{display:block;larghezza:210px;imbottitura:8px;colore:#fff;bordo inferiore:nessuno;colore di sfondo:# e84142;text-align:center;margine:0 auto;bordo-raggio:3px;Famiglia di caratteri:side,sans-serif;Dimensione carattere:17px;altezza della linea:24px;-webkit-box-shadow:0 0 20px 0 rgba (0,0,0,0,6);–moz-box-shadow:0 0 20px 0 rgba (0,0,0,0,6);scatola ombra:0 0 20px 0 rgba (0,0,0,0,6)}# messaggio-abbonamento a:hover{background-color:# db1b1c;bordo inferiore:nessuno;-webkit-box-shadow:0 0 0 0 rgba (0,0,0,0,6);-moz-box-shadow:0 0 0 0 rgba (0,0,0,0,6);shadow-box:0 0 0 0 rgba (0,0,0,0,6)}

Non siamo una parte, non cerchiamo il consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma vorremmo ringraziare i lettori che ci acquistano in edicola ogni mattina, consultare il nostro sito o iscriversi a Rep:.
Se vuoi continuare ad ascoltare un’altra campana, forse imperfetta e talvolta irritante, continua a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostegno al giornalismo
Iscriviti a Repubblica

->

->

source–>https://www.repubblica.it/sport/vari/2020/03/24/news/nfl_brady_si_presenta_ai_bucs_in_conference_call_qui_per_dare_tutto_quello_che_ho_-252212280/?rss

You May Also Like

About the Author: Emet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *