Covid 19, Turchia, il medico parla di “migliaia” di infezioni e la polizia lo arresta

ANKARA (AsiaNews / Agenzie) – La polizia turca ha arrestato un medico negli ultimi giorni per “aver sollevato l’allarme” dopo aver diffuso “informazioni false” sulla nuova epidemia di coronavirus. In un video, che è diventato virale in poche ore, secondo quanto riferito il medico ha riferito “migliaia” di casi già presenti nel paese, nonostante il numero limitato fornito dal governo di alcune unità al momento. Alcune organizzazioni umanitarie che difendono i diritti umani in Turchia lo hanno reso noto. Nel video, rilanciato e condiviso da molti utenti di Internet la scorsa settimana, il dottor Güle Çhnar ha riferito che il numero di persone infette da Covid-19 in Turchia era “circa mille”. Le notizie che hanno immediatamente suscitato l’ansia e la preoccupazione dei cittadini e hanno spinto le autorità, che hanno stampato una rigida rete per monitorare le informazioni relative alla pandemia, per fermarle.

Obbligato a scrivere una lettera di scuse. La polizia ha quindi costretto il medico a redigere una dichiarazione ufficiale di scuse, pubblicata sul sito ufficiale dell’Università di Ankara, poi rilanciata dai media governativi. “Mi scuso con tutti – ha scritto la donna, poi rilasciato – per le preoccupazioni causate dalle mie parole […] era mia intenzione sottolineare la gravità della situazione “. Sempre nell’ambito della nuova emergenza legata ai coronavirus, il governo di Ankara ha minacciato i produttori di maschere sanitarie, oggi un bene prezioso nel mondo nel complesso, per sequestrare i beni se continuavano ad accumularli nei magazzini invece di venderli al Ministero della Salute.

La polizia ha fatto irruzione in fabbriche di maschere. Alla fine della settimana, agenti e servizi di sicurezza hanno fatto irruzione in molte fabbriche sparse in tutto il paese, emettendo avvisi e ingiunzioni ai rispettivi proprietari in merito a un forte bisogno di fronte alle crescenti infezioni. Nel frattempo, le autorità hanno imposto restrizioni sugli orari dei negozi di alimentari al numero di clienti nei negozi e sull’accesso ai trasporti pubblici. Il ministro della sanità turco Fahrettin Koca ha riportato ieri un aumento di 293 casi in un solo giorno, per un totale di 1.529; le vittime sono salite a 37.

Anche in questo momento di emergenza, repubblica è al servizio dei suoi lettori.
Comprendere il mondo che cambia con notizie verificate, sondaggi, dati aggiornati, senza mai nascondere nulla ai cittadini

Carlo Verdelli
ISCRIVITI ALLA REPUBBLICA

# messaggio_iscrizione{colore di sfondo:# f1f1f1;imbottitura:48px 16px;display:blocco;margine:32px 0 16px;bordo superiore:2px solido # f3bb02;bordo inferiore:2px solido # f3bb02;posizione:relativa}# abbonamento-messaggio p{font-family:georgia;stile del carattere:corsivo;Dimensione carattere:24px;altezza della linea:30px;colore:# 3c3c3c;margine inferiore:8px}.subscription-message_author{font-family:side;trasformazione del testo:maiuscolo;Dimensione carattere:14px;text-align:right;display:blocco;margine inferiore:32 px;margine destro:16px;font-weight:grassetto}# messaggio-abbonamento a{display:block;larghezza:210px;imbottitura:8px;colore:#fff;bordo inferiore:nessuno;colore di sfondo:# e84142;text-align:center;margine:0 auto;bordo-raggio:3px;Famiglia di caratteri:side,sans-serif;Dimensione carattere:17px;altezza della linea:24px;-webkit-box-shadow:0 0 20px 0 rgba (0,0,0,0,6);–moz-box-shadow:0 0 20px 0 rgba (0,0,0,0,6);scatola ombra:0 0 20px 0 rgba (0,0,0,0,6)}# messaggio-abbonamento a:hover{background-color:# db1b1c;bordo inferiore:nessuno;-webkit-box-shadow:0 0 0 0 rgba (0,0,0,0,6);-moz-box-shadow:0 0 0 0 rgba (0,0,0,0,6);shadow-box:0 0 0 0 rgba (0,0,0,0,6)}

Non siamo una parte, non cerchiamo il consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma vorremmo ringraziare i lettori che ci acquistano in edicola ogni mattina, consultare il nostro sito o iscriversi a Rep:.
Se vuoi continuare ad ascoltare un’altra campana, forse imperfetta e talvolta irritante, continua a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostegno al giornalismo
Iscriviti a Repubblica

->

->

source–>https://www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2020/03/24/news/covid_19_turchia_un_medico_parla_di_migliaia_di_contagi_e_la_polizia_la_arresta-252177078/?rss

You May Also Like

About the Author: Arzu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *