L’annuncio è stato fatto da Macron nel villaggio alpino di Chamonix dopo aver visitato uno stretto ghiacciaio vicino al Monte Bianco.

“Quello che stiamo vedendo con l’evoluzione del ghiacciaio è che è una testimonianza del riscaldamento (globale) e degli squilibri (climatici) e, essenzialmente, la prova indiscussa di un completo spostamento dell’ecosistema …” dice Macrohne.

uno Rapporto Landmark 2019 Il gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (IPCC) ha dimostrato che quasi tutti i ghiacciai del mondo si stanno riducendo.

Oltre alla minaccia dei cambiamenti climatici, la regione del Mont Blanc sta affrontando anche una forte pressione veicolare da parte di turisti e viaggiatori.

L’anno scorso, un decreto locale per l’alta stagione estiva delle arrampicate Scalatori proibiti che non hanno mai prenotato una stanza Uno dei tre hotel per limitare la folla
La visita di Macron è arrivata dopo che il presidente della città di Saint-Gervais-les-Baines ha chiesto al presidente in una lettera aperta di agire contro coloro che inquinano la montagna con rifiuti, Secondo l’affiliata della CNN BFM.
“Signor Presidente, prendersi cura delle foreste amazzoniche è troppo bello per ignorare e mancare di rispetto a ciò che sta accadendo nel Mont Blanc”, ha scritto il sindaco Jean-Marc Pelix in una lettera aperta a Macroe lo scorso settembre, “Gruppo di sette” Milioni di dollari in impegno Per aiutare a combattere il fuoco nella foresta pluviale amazzonica.

Anche altre città alpine in Francia stanno vivendo gli effetti del riscaldamento globale.

Proprio la scorsa settimana, un resort nei Pirenei centrali è stato costretto a visitare indefinitamente a causa della neve insufficiente, BFM segnalato.
Il presidente francese Emmanuel Macron visita il ghiacciaio Mar de Glace vicino a Chamonix in Francia, nelle Alpi francesi.
Nel suo discorso Macron ha anche detto Annunciata la creazione di un ufficio francese per la biodiversità, Un’azienda che protegge gli ambienti minacciati e la biodiversità.

“Il 2020 sarà un anno decisivo per la biodiversità”, ha affermato Macron. “Questo è l’anno in cui possiamo iniziare a cambiare le cose se possiamo creare un quadro d’azione nazionale e internazionale e iniziare quella profonda trasformazione”.

Anche il governo francese sta prendendo provvedimenti Ridurre l’impatto ambientale dei 2,5 milioni di dipendenti pubblici del paese. A partire da luglio, il governo pagherà 200 euro agli impiegati statali e civili per il lavoro in bici o in carpool.

Il governo sposterà veicoli elettrici e ibridi per uso pubblico ed eliminerà la plastica monouso in tutti i suoi uffici.

.

News Reporter

Lascia un commento