(CNN) – Manchester, Leeds e Sheffield – Ogni giorno Pacer si allena attraversando Dales e le Moody Moorlands attraverso alcuni dei paesaggi più belli dell’Inghilterra settentrionale prima di raggiungere le grandi città della regione.

Ma i percorsi che prendono sono spesso spettacolari ma questi treni non lo sono. Per coloro che lo usano, è diventata una voce di disagio e pigrizia cronica nei viaggiatori.

Fino a quando i treni più importanti non furono introdotti nei primi anni ’80 come un rapido divario stop-and-go, fino a pochi anni fa avrebbero dovuto essere gradualmente eliminati. Incredibilmente, sono ancora nella fila di 40 anni di duro lavoro.

Ironia della sorte, dopo aver realizzato la locomotiva per la prima volta e seguendo l’incredibile motore ad alta velocità dell’era del vapore, il Regno Unito si considera il peggior treno del mondo, qualcosa di cui molti dubitano.

Mentre alcuni appassionati di ferrovie hanno mantenuto un certo affetto per questi improbabili sopravvissuti, per quelli che vivono nel nord dell’Inghilterra, sono diventati un simbolo di decenni di investimenti infrastrutturali nelle infrastrutture di trasporto locale e l’espansione dell’economia nord-sud nel Regno Unito.

Le accuse sono soldati. Le perdite sul tetto del treno dei social media, il riscaldamento difettoso e le pieghe riguardano storie piene di fumi diesel nocivi da motori invecchiati che danno loro energia.

David Parkin dice: “Quando vedi la scena deprimente di un antico pacer che cammina da un lato alla stazione a circa 10 miglia all’ora, di solito in ritardo, decidi che l’unico posto giusto per loro è al Museo delle Ferrovie”, David Parkin Ha detto un insegnante in pensione

Parkin è così stanco di usarli che ora si reca alla sua fermata del tram più vicina a Manchester, circa 12 miglia prima di viaggiare in treno per una stazione ferroviaria locale a Marsden, nello Yorkshire occidentale.

Il treno era su quell’autobus

Gli stimolatori sono stati visti come una soluzione più economica per aggiungere capacità ferroviaria negli anni '80.

Gli stimolatori sono stati visti come una soluzione più economica per aggiungere capacità ferroviaria negli anni ’80.

Shutterstock

Se un pacer sembra un autobus è stato convertito in un treno, perché è tutto.

Ogni automobile trasporta il corpo di un autobus sul telaio di un treno comune. Un certo numero di pacer ha recentemente ottenuto una panca un po ‘scomoda su autobus Leland costruiti in Inghilterra 40 anni fa.

“Si tratta di una soluzione economica e in una certa misura economica”, afferma Mark Smith, fondatore ed editore del sito Web di Rail Travel. Man in Seat 61.

“A differenza della maggior parte dei treni, non hanno avuto otto ruote, hanno avuto un telaio a quattro ruote. Questo dà loro il nome di” culo annuendo “, perché quando passano sopra i giunti della ferrovia, ti rendi conto che le quattro ruote come i quattro marce finiscono per essere un po ‘accidentate. “.

Smith ha spiegato che i pacer hanno introdotto la tendenza a guidare solo due auto, non nell’area trafficata intorno a Londra e nell’Inghilterra sud-orientale, ma nell’Inghilterra settentrionale (così come in alcune parti del Galles).

“Il 70% dei viaggi in treno nel Regno Unito è diretto a Londra e nel sud-est”, afferma. “La flotta di due auto non sarà in grado di far fronte al pesante fardello della rete passeggeri di Londra.”

Pertanto, l’introduzione di unità diesel nel sud, dove la maggior parte delle linee era elettrificata, non fu compresa.

Ancora in corso, quarant’anni dopo

I pacer originali avevano una scomoda panca in stile autobus.

I pacer originali avevano una scomoda panca in stile autobus.

Alamy

In teoria, i pacer stanno contando i giorni fino alla chiusura definitiva dei treni. Ma è una promessa che è stata ripetutamente interrotta negli ultimi due decenni, nessuno li respira.

Nell’ottobre 2019, Northern Rail, un franchising regionale che gestisce pacer, ha annunciato che stava finalmente fissando una scadenza per i treni inutilizzati. Alcuni sono stati finalmente sostituiti, molti dovrebbero continuare a girare bene nel 2020.

Il calendario cambia in linea con questo annuncio e i servizi che sono in atto da anni hanno incoraggiato il massimo sconvolgimento della rabbia. In una lettera scritta a nord dai sindaci di Manchester, Leeds e Sheffield che esprimono “profonda delusione e frustrazione”, i percorsi che i pastori stanno ancora utilizzando sono stati uniti, chiedendo una riduzione degli affitti.

Poi, a gennaio, l’operatore di proprietà della Germania settentrionale Ariva ha sequestrato il suo franchising e i servizi sono stati presi sotto il controllo del governo, un accordo straordinario per sostenere la leadership conservatrice del libero mercato del Regno Unito.

I viaggiatori, come i politici, non hanno dubbi sulla loro esperienza d’uso.

“I pacer sono terribili”, afferma Rob Weatherhead, un consulente digitale con sede a Bolton, Greater Manchester. “Freddo, debole e non c’è posto dove stare.”

Travelwatch Northwest, il segretario della compagnia del gruppo per la difesa dei passeggeri, John Moorhouse, afferma che ci sono grandi problemi all’interno, insieme alle accuse di viaggi difficili durante il viaggio attraverso il pacer.

“Sono raramente dentro”, dice Moorhouse. “I sedili sono molto spartani e di densità piuttosto elevata. I servizi igienici forniti sono molto piccoli e non adatti ai disabili, e quindi non hanno fatto nulla per loro perché si pensava che fossero rimossi dal loro lavoro, quindi erano” a malapena deteriorati dalla qualità “.

“Durante un giro ci siamo seduti fuori dal Wigan Kirkgate per 15 minuti e potresti sentire i fumi diesel entrare nei tuoi polmoni, facendoti sentire nausea positiva”, dice David Parkin. “E questa è un’esperienza che troverai nelle maggiori stazioni del nord come Leeds e Manchester Piccadilly” “

Amato da alcuni

Splendida campagna, peccato per i treni.

Splendida campagna, peccato per i treni.

Foto ferroviaria / Fotografia di costruzione / Avalon / Getty Images

Nonostante l’apparente antipatia per i pacer, gli appassionati di ferrovie hanno affermato di aver effettivamente servito uno scopo più ampio.

“Alcuni hanno affermato che offrendo una soluzione più economica sono stati in grado di mantenere aperte le linee delle filiali regionali molto piccole [in the 1980s] – che se avessero dovuto avere treni molto costosi, avrebbero dovuto subire maggiori pressioni per fermarsi “, afferma Mark Smith.

Questa è una scena fatta eco da John Moorhouse.

“In quel momento c’era una minaccia ai servizi ferroviari e si diceva che i pacer aiutassero a prevenire queste chiusure”.

“C’è anche una scuola di pensiero che dice che alcuni pacer, ora che sono stati rimossi dal sedile dell’autobus con posti decenti, in realtà non sono poi così male e la linea con una pista decente non è nemmeno un telaio a quattro ruote, ‘questo non è troppo male'”, ha aggiunto. Smith.

Per molti nel Nord, il ritmo dei treni è un indicatore di una tendenza più ampia, con la regione che viene regolarmente ignorata per i grandi investimenti nelle infrastrutture. Londra, che presto riceverà il servizio di crossrail da £ 18,2 miliardi ($ 27,7 miliardi), sembra guadagnare importanza.

Pacer utilizza un telaio per autobus Lelandland simile a questo modello degli anni '70.

Pacer utilizza un telaio per autobus Lelandland simile a questo modello degli anni ’70.

Standard serale / Archivi Halton / Getty Images

Questo, almeno, ha iniziato a cambiare.

Si sostiene che da quando l’allora primo ministro David Cameron abbia lanciato il cosiddetto progetto “Northern Power House” nel ventesimo secolo, le spese di trasporto a Londra sono più che raddoppiate nel nord.

“I precedenti franchising del Nord erano contratti sulla base della” crescita “e l’operatore non aveva alcuna possibilità di introdurre nuovo materiale rotabile”, ha detto alla CNN all’inizio dello scorso anno, prima di perdere il suo franchising Ariva.

“Quando Ariva ha acquisito il diritto di gestire un nuovo franchising nel 2016, ha accettato di investire £ 500 milioni in nuovi treni”.

Chaplin ha spiegato che questo investimento è l’equivalente di 101 nuovi treni, costruiti da CAF, il produttore, che alla fine sostituirà tutti i treni del ritmo.

Anche prima della scadenza del 202, Chaplin ha affermato che alcuni continueranno ad essere utilizzati, “… per fornire la prestazione di servizi pianificata, ma tutti i posti di lavoro dovrebbero uscire entro la primavera del 2020”.

‘Nessuna soluzione rapida’

Il nuovo treno a nord

I nuovi treni verso nord sostituiranno i pacer nel 2020.

Risposta di cortesia

Il ministro delle ferrovie Chris Heaton-Harris ha dichiarato nell’ottobre 2019 che gli ultimi pacer sarebbero stati fuori servizio nel maggio 2020.

Per i viaggiatori, potrebbe non venire rapidamente.

Mark Smith, che gestisce il nuovo materiale rotante, afferma che gli utenti saranno contenti se ottengono la sostituzione dei pacemaker.

“Sembrano molto frizzanti”, dice. “Il Nord sta ottenendo un rinnovo della flotta, che è meglio di qualsiasi altra cosa sia accaduta prima. È preoccupante se l’attenzione si concentra su ritardi continui. Ma ci sono grandi cose in cantiere.”

John Moorhouse afferma che i nuovi treni fanno solo parte di una storia più ampia di trasporto verso nord.

“C’è molta richiesta latente, quindi pensiamo che ci sia ancora un problema con il potere”, ha detto. “Abbiamo bisogno di più treni per rispondere a tutte le richieste ancora lì. Non sarà una soluzione rapida.”

Per i fanatici del treno, tuttavia, i prossimi mesi offrono la massima opportunità di correre e sentire queste carrozze rotte lungo la ferrovia nella regione più vivace dell’Inghilterra.

.

News Reporter

Lascia un commento