L’incidente è avvenuto nella città di Casalpasterlango, a circa 30 miglia a sud-est di Milano. I vigili del fuoco italiani hanno detto che due conduttori del treno sono stati uccisi e 20 feriti.

Le autorità italiane affermano che il treno è stato deragliato giovedì mattina.

Squadre di emergenza e vigili del fuoco stanno valutando i danni sul luogo dell’incidente. La polizia di stato italiana ha dichiarato che era sul posto a indagare sull’incidente.

Secondo la rete ferroviaria italiana, il treno stava viaggiando da Milano a Salerno quando l’ora locale si avvicinò alla stazione di Livarraga verso le 7:30 pm.

I treni sono stati sospesi sulla linea di eccesso di velocità a seguito dell’incidente e i treni sul resto della rete regionale hanno continuato con gravi ritardi, ha affermato la rete ferroviaria italiana.

Secondo il sito Web della rete, il 27 dicembre è stata aperta la linea ad alta velocità tra Milano e Bologna. La velocità massima per i treni per raggiungere la linea era di 300 km / h (186 miglia). Non è chiaro a quale velocità si muovesse il treno prima che fosse deragliato.

I direttori furono successivamente chiamati Giuseppe Ciccio e Mario de Cuonzo. Il presidente italiano Sergio Matterella fa i conti con la sua famiglia

“Al fine di garantire ai cittadini il diritto alla sicurezza dei trasporti, facciamo rapidamente luce su questo grave incidente”.

.

News Reporter

Lascia un commento