Spagna: l’aereo dell’Air Canada è atterrato all’aeroporto di Madrid

L’aereo è atterrato all’aeroporto Barajas di Madrid intorno alle 19.30 ora locale di lunedì, ha detto l’operatore aeroportuale Aina su Twitter.

Il Boeing 676767-8 – che ha preso 125 passeggeri – ha avuto problemi poco dopo il decollo lunedì pomeriggio, ha dichiarato Air Canada in una nota.

Il velivolo di punta canadese ha affermato che il volo AK-777 stava volando intorno a Madrid “per usare carburante e alleggerire l’aereo per l’atterraggio”.

Air Canada ha dichiarato in una nota che “una gomma è scoppiata anche durante il decollo”, essendo l’aereo “uno su dieci” nella gomma.

“L’aeromobile, il Boeing 676767-1, è stato progettato per essere alimentato da un motore e i nostri piloti sono stati completamente addestrati, nonostante questo evento, ma è stata dichiarata un’emergenza per la priorità di atterraggio”, ha detto.

Il principale pilota spagnolo, Union Seppala, ha dichiarato che l’aereo ha perso parti del suo carrello di atterraggio, che è entrato nel suo motore. Air Canada non ha risposto alla domanda della CNN sulla questione.

Attacca il drone

A causa di guardare il drone L’aeroporto è stato brevemente chiuso L’attacco aereo è stato lanciato lunedì, ma dopo la collisione con un drone, l’aeroporto è stato riaperto.

L’operatore aeroportuale Aina ha dichiarato su Twitter che l’aereo destinato a Toronto era “pronto per essere preso” da Barajas.

I vigili del fuoco sono stati schierati come misura preventiva secondo l’account Twitter dei servizi di emergenza gestiti dal governo regionale.

Nel 2018, un attacco di droni all’aeroporto di Gatwick di Londra ha causato il caos di migliaia di passeggeri.

Nonostante le operazioni estese e una ricompensa di £ 50.000 (circa $ 65.500), le autorità devono ancora trovare la persona dietro l’attacco di droni.

.

News Reporter

Lascia un commento