“Fotofinish”: al Biondo di Palermo le mille identità di Rezza

“Fotofinish”: al Biondo di Palermo le mille identità di Rezza

06/04/2019 0 Di redazione
CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter

Dopo il successo di Fratto X, a distanza di due anni torna al Teatro Biondo di Palermo il teatro ironico, surreale, corrosivo e sovversivo di Antonio Rezza e Flavia Mastrella (Leoni d’Oro alla Carriera – Biennale Teatro 2018). Stavolta, l’incontenibile duo porta in scena, da martedì 9 a domenica 14 aprile, Fotofinish, un “classico” del loro repertorio, la cui prima edizione risale al 2003.

Al centro della scena è come sempre Antonio Rezza, che si “moltiplica” in variegate e stravaganti identità coinvolgendo il pubblico in una girandola di assurde situazioni; ad assisterlo Ivan Bellavista, mentre Flavia Mastrella – coautrice dello spettacolo – è l’ideatrice dei fantasiosi congegni scenici. Le luci sono di Daria Grispino. Lo spettacolo è prodotto da Rezza-Mastrella insieme a TSI – La Fabbrica dell’Attore Teatro Vascello.

Fotofinish è la storia di un uomo che si fotografa per sentirsi meno solo. Apre uno studio dove si immortala fingendosi ora cliente ora fotografo esperto in un caleiscopio di situazioni surreali. 

CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter