Nitriti d’autore al Parco della Favorita

Nitriti d’autore al Parco della Favorita

04/04/2019 0 Di redazione
CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter

Un vero e proprio show che vedrà protagonisti i cavalli, tanti e bellissimi, pronti per essere valutati da una giuria internazionale – i cui membri verranno estratti a sorte direttamente dall’Anica alla presenza del comitato organizzatore, nell’ottica della massima trasparenza – in base a parametri quali tipo, testa e collo, dorso e armonia, arti, movimento.

Un evento morfologia utile a selezionare gli esemplari migliori per consentire di mantenere la purezza della razza: è quanto avverrà nel capoluogo siciliano, sabato  6 e domenica 7 aprile in occasione del concorso Palermo Arabian Horses Cup European C Show (International ECAHO), organizzato da Antonio Culcasi, presidente dell’associazione “Nuovo Gruppo Equestre Monte Erice”. Quasi cento i purosangue arabi – tra puledre/i, stalloni e fattrici – che prenderanno parte alle gare, accompagnati dai loro handler (conduttori), presso il campo di salto ad ostacoli all’interno del Parco della Favorita.

“Lo show di Palermo- dichiara Antonio Culcasi- costituisce dal 2016 una vetrina prestigiosa, in una città che ha una tradizione importante nel settore dell’equitazione. I concorrenti, come di consueto, troveranno una struttura ben organizzata che garantirà ogni confort per la sistemazione dei cavalli e l’ottimale svolgimento delle performance di gara. Ringrazio l’ANICA per voler rinnovare, di anno in anno, la fiducia nei miei confronti permettendomi di inaugurare la stagione agonistica 2019 e l’amministrazione comunale di Palermo che ha messo a disposizione una struttura d’eccellenza che garantisce di ospitare al meglio i cavalli e di consentire l’ottimale svolgimento delle gare”. Nel corso della due giorni, inoltre, verrà disputata la “V Sicily Cup”, competizione riservata ai cavalli nati ed allevati in Sicilia.

Di seguito il programma della due giorni, che promette di attirare una grande folla tra esperti del settore, curiosi e aspiranti cavallerizzi.

Il concorso di morfologia prenderà il via sabato alle 9 con le categorie puledri e puledre; alle 15 sarà la volta delle fattrici. Domenica mattina, dopo la categoria stalloni (che sfileranno dalle 9,30), sarà la volta dei Futury-maschi e Futury-femmine (cavalli nati nel 2018). Dalle 15 in poi, si disputeranno i Campionati finali ECAHO e verranno decretati i vincitori assoluti per le categorie puledri, puledre, fattrici e stalloni. A seguire si svolgerà la V Sicilia Cup, riservata ai cavalli nati ed allevati in Sicilia. Un village – dedicato al mondo equestre e non solo – accoglierà i visitatori che potranno, così, ingannare il tempo tra una prova e l’altra.

CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter