Nasce a Parigi il ristorante “Corleone by Lucia Riina”

Nasce a Parigi il ristorante “Corleone by Lucia Riina”

08/01/2019 2 Di redazione
CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter

Un post che rappresenta il “la” ad una “vita nuova”. Così emerge dalle parole scritte da Parigi (dove si trova dallo scorso autunno) da Lucia Riina, 39 anni, ultimogenita del boss di Cosa nostra Totò morto il 17 novembre 2017 in carcere.

Come descritto su Facebook, un cambiamento che coinvolge tutta la famiglia di Lucia Riina, il marito Vincenzo Bellomo, e la figlia che ha poco più di due anni, e riguarda il loro trasferimento e l’apertura di un ristorantino nella capitale francese che si chiama “Corleone by Lucia Riina”.

Il locale assicura ai clienti “autentica cucina siciliana-italiana da scoprire in un ambiente elegante e accogliente” , e si trova in Rue Daru una stradina non lontana dall’Arc de Triomphe, dal parco di Monceau e dal celebre Lido, il noto cabaret.

Il ristorante è intestato alla società per azioni Luvitopace con un capitale sociale – come riporta l’Ansa – di mille euro, e il cui presidente è Pierre Duthilleul. Contattato telefonicamente dall’agenzia di stampa, l’interlocutore del ristorante spiega che i proprietari sono due francesi e che forse la gestione è affidata alla coppia corleonese. Su chat Lucia Riina chiede il ”rispetto della privacy’ e dice che ”non rilascia interviste”.

“E’ inaccettabile che chi ha massacrato Corleone, contribuendo a marchiarla in maniera infame, oggi possa usare il nome del paese per trarne vantaggio economico“. COsì si è espresso, attraverso l’Adnkronos, il sindaco di Corleone, Nicolò Nicolosi.

CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter