Tutto pronto per “Pizzaut”: la parola al cuore di Palermo

Tutto pronto per “Pizzaut”: la parola al cuore di Palermo

22/03/2018 2 Di Alfredo Minutoli
CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter

Si avvicina a grandi passi l’evento organizzato dalla Triscele, I doni del cuore e Dahlia (Associazioni di volontariato no profit), a favore dell’autismo, per una serata che si preannuncia divertente e pregna di significati umani. Giovedi 29 alle 21 dunque, tutti al Teatro Jolly di Palermo (via Costantino Domenico 54/56), lasciando per una volta i problemi alle spalle, pronti ad accogliere nel più profondo dell’anima il messaggio di vita che i ragazzi di “Pizzaut”  – l’Associazione fondata da Nico Acampora avente come obiettivo la creazione di un laboratorio di inclusione a favore di chi è affetto da questa problematica neurologica – trasmetteranno  direttamente dal palco in occasione dello spettacolo dal titolo “Un sorriso per regalare un sogno” .

Ad affiancarli, tante le figure del panorama artistico siciliano; sotto la conduzione del celebre fachiro illusionista Christian Carapezza, pronti ad intrattenere il pubblico con  i loro esilaranti sketc, si esibiranno i noti comici Gianni Nanfa, Marco Manera e “I Sansoni”,  ai quali si unirà l’attore Sergio Vespertino. Buona musica sarà proposta dalla band degli “Ai Fil Gud” e dal cantautore palermitano Fabrizio Laudicina (i cui “fans” già fremono per l’esibizione della canzone “La Scala” oltre che di un brano inedito), mentre balli e atmosfere coinvolgenti  saranno infine assicurati dall’Accademia  di  Danza Universun dance studio e  dalla  Scuola  Immagine Danza.

Insomma, un evento preparato con perizia e senza lasciare nulla al caso, come riconosciuto dallo stesso, soddisfattissimo Nico Acampora, sceso a febbraio  a Palermo assieme a Nelly Varvaro (madre di un bimbo speciale felice di sposarne il progetto)  per un incontro con gli organizzatori . A questo punto, tocca solo ai palermitani,  tradizionalmente sempre presenti quando c’è di mezzo la solidarietà e il grande cuore (il ricavato della serata sarà interamente devoluto al progetto “Pizzaut”). 

CONDIVIDI ---> FacebooktwitterFacebooktwitter