Il marchio Trump ha un altro successo: Sears e Kmart

Nordstrom. Neiman Marcus. TJ Maxx. E ora, Sears e Kmart.

Sears Holdings, proprietario del negozio al dettaglio di Sears & Kmart, ha dichiarato questo fine settimana che rimuoverà dal suo sito Web gli articoli a marchio Trump.

L’azienda tunnel prodotti come parte del suo piano di concentrarsi sui suoi “articoli più redditizi”. Il portavoce di Sears Brian Hanover ha detto a Reuters.

Hannover ha riferito all’agenzia di stampa che gli articoli dei mobili della fila di casa di Trump sono stati rimossi dal sito Web della società, sebbene possano essere acquistati online tramite fornitori di terze parti. Nessuno dei negozi trasporta merci nei loro negozi fisici, ha detto.

Le ricerche dai siti Web di Sears e Kmart non hanno lanciato i prodotti Trump Home, tranne che per venderli a fornitori di terze parti.

In una dichiarazione di lunedì, il portavoce Chris Brathwaite ha ribadito la rimozione di Sears da un dibattito politico secondo cui molti prodotti a marchio Trump sono ancora disponibili tramite distributori di terze parti.

“In questo caso, alcuni prodotti sono stati rimossi dai nostri siti Web che includevano un numero molto elevato di prodotti di Trump”, ha affermato. “I titoli non rendono giustizia alla nostra attività o ai prodotti di questo particolare marchio che offriamo attraverso i nostri venditori sul mercato.”

Brathwaite ha aggiunto che la società preferisce concentrarsi sul proprio business e “lasciare la politica nelle mani degli altri”.

Correlati: il marchio Ivanka Trump sta perdendo la sua violenza?

La mossa rende Sears l’ultimo dei prodotti con il nome di Trump.

All’inizio di questo mese, Nordstrom (JWN) La “performance” del marchio, come causa, non è politica c Perché ha deciso di portare l’etichetta dell’abbigliamento e degli accessori di Ivanka Trump.

Presidente Trump Il grande magazzino è andato su Twitter per cercare vendetta. Stock di Nordstrom Saltato del 7% nei primi due giorni Segui i seguenti tweet

Altri negozi hanno anche cercato di prendere le distanze dal marchio Ivanka Trump.

La landing page del marchio Neiman Marcus è stata rimossa dal suo sito Web e CNNMoney ha rifiutato di dire se Ivanka Trump dovesse conservare i prodotti o rivendere le vendite online in futuro.

Azienda TJX (TJX), Una società di proprietà di TJ Maxx e Marshalls, ha anche detto che recentemente ha detto al personale di non evidenziare il primo marchio inaugurale del marchio nel negozio.

La settimana scorsa il rivenditore Belk ha dichiarato di aver pianificato di ritirare i prodotti di Ivanka Trump dal suo sito Web, ma continuerà a fornire la linea nei suoi flagship store.

La linea di abbigliamento e accessori Ivanka Trump è stata un successo negli ultimi mesi.

Le vendite online del suo marchio sono diminuite del 26% a gennaio rispetto a un anno fa, secondo Slice Intelligence, una società di analisi al dettaglio. Slice ha studiato le vendite dei marchi in cinque negozi online: Nordstrom, Amazon, Zappos, Massey e Bloomingdale’s.

Secondo Taylor Stanton, direttore del marketing e delle comunicazioni di Slice, le vendite online del marchio Ivancar sono aumentate alla fine degli ultimi 20 anni e il mese scorso il suo numero sembrava “più realistico”. Le vendite online nella categoria di abbigliamento e accessori immerse nella performance del marchio sono state insolite alla luce di un aumento nel 2016, ha affermato l’analista di Jack Slice Beckwith.

CORRELATO: Kellyanne Conway è non pentito per la spina Ivanka Trump

Il marchio Ivanka Trump ha difeso la sua recitazione.

La direttrice senior del marketing di Ivanka Trump, Rosemary Young, ha dichiarato a CNNMoney la scorsa settimana che il marchio ha “aumentato le entrate e registrato una crescita significativa delle entrate anno su anno per il 2016”.

“Riteniamo che la forza di un marchio sia misurata non solo dalla sua redditività, ma dall’integrità che mantiene”, afferma Young.

Rivenditori come Bloomingdale’s, Donne e soldati (AMZN)Lord and Taylor, Macy (M) E gli Zappos portano ancora il prodotto Ivanka Trump.

Ivanka Trump si è congedata dalla sua organizzazione omonima da quando suo padre ha vinto la presidenza. Non ha un ruolo formale nell’amministrazione, ma si spera di avere una voce su questioni come l’emancipazione delle donne e l’assistenza all’infanzia.

– CNNMoney’s Jackie Watts ha contribuito a questa storia.

CNNMoney (New York) Pubblicato per la prima volta il 12 febbraio 2017: 15:35 ET

News Reporter

Lascia un commento