Gli elettori svizzeri rifiutano la revisione dell’imposta sulle società

Gli elettori svizzeri hanno respinto un piano di riforma che ha scioccato l’establishment politico, che ha allineato il sistema fiscale delle società del Paese alle norme internazionali.

Queste riforme fiscali, ampiamente sostenute dalla comunità imprenditoriale, avrebbero eliminato l’opportunità di una detrazione fiscale speciale che ha incoraggiato molte società multinazionali ad aprire negozi in Svizzera.

Gli esperti affermano che il futuro del sistema fiscale svizzero non è chiaro. I risultati del voto possono creare un mal di testa alle aziende che puntano sulla loro attuazione e possono frustrare le società che stavano prendendo in considerazione l’idea di trasferirsi nel Paese.

“Quello che non sanno [tax] L’azione sarà intrapresa … questa non è una base molto solida per prendere una decisione di investimento “, ha dichiarato Peter Ubelhart, capo delle imposte di KPMG in Svizzera, in un video.

Negli ultimi anni la Svizzera è stata sottoposta a forti pressioni da parte dei paesi del G20 e dell’OCSE per cancellare il proprio sistema fiscale. Se il paese non cambia il suo sistema tariffario entro il 2019, c’è il rischio di essere “inserito nella lista nera” da altre nazioni

Secondo Stefan Kuhn, responsabile dell’imposta sulle società per la KPMG in Svizzera, molti elettori hanno respinto il pacchetto di riforme fiscali temendo che potesse ridurre l’ammontare delle entrate statali raccolte. Ciò può aumentare la tassa sulla classe media.

Nell’attuale sistema tariffario, alcune società operative straniere ricevono un trattamento preferenziale. Le autorità fiscali internazionali affermano che le regole rendono ingiuste le sovvenzioni alle imprese

Martin Navil, capo della Camera di commercio svizzero-americana, afferma che è probabile che gli elettori non comprendano la complessità della riforma. Il 59% degli elettori ha respinto la mossa.

“Penso che sia una brutta giornata per la Svizzera”, ha detto Neville. “Ovviamente, incertezza e credibilità in Svizzera [system] Molte lesioni. ”

Correlati: In che modo le elezioni europee possono essere hackerate

Le autorità svizzere affermano che agiranno rapidamente per elaborare una proposta di riforma fiscale rivista. Navel dice che si aspetta che vengano create nuove regole entro i prossimi mesi.

“Tutte le parti interessate devono ora assumersi la responsabilità dello sviluppo di un sistema fiscale competitivo accettabile e acquisire credibilità rispetto alla rinomata stabilità politica che ha dato alla Svizzera condizioni così favorevoli”.

L’ombelico ha suggerito che le potenziali riforme tariffarie negli Stati Uniti e negli Stati Uniti potrebbero convincere le società con sede in Svizzera a trasferirsi, esercitando una maggiore pressione sulla base imponibile della Svizzera.

CNNMoney (Londra) Pubblicato per la prima volta il 13 febbraio 2017: 10:10 ET

.

News Reporter

Lascia un commento